Esplorando l'ossessione magra della Corea e le modelle plus size che reagiscono

Principale Altro

Se una donna pesa più di 50 kg, deve essere pazza - questa frase raccontata da un protagonista maschile di un dramma online coreano Dam Naneun Jib all'amica della sua ragazza è diventata virale dopo essere stata trasmessa l'anno scorso perché ha toccato un lato oscuro della K-beauty: l'ossessione per i tipi di corpo magro. Il mito dei 50 kg è un ideale creato dai media tradizionali coreani esaltando le celebrità che parlano apertamente del loro peso di 40 o qualcosa. Gli idoli del K-pop spesso condividono i loro regimi dietetici estremi per raggiungere il peso ideale sotto i 50 anni, con alcuni dei più scioccanti tra cui T.O.P. di Big Bang mangiare nient'altro che gelatina di fagioli rossi per perdere 20 kg in 40 giorni o il gruppo di ragazze Nine Muse che inserisce l'intera assunzione giornaliera di cibo in tre minuscoli bicchieri di carta, noti anche come dieta dei bicchieri di carta. Di pari passo con la pressione generata dai media va il fatto che la maggior parte dell'abbigliamento nei grandi magazzini coreani arriva solo in taglia libera, equivalente a UK 8, quindi trovare qualcosa di più grande è estremamente difficile. Attivista della positività corporea Park ji ha vinto dice che è stata persino respinta mentre entrava in un negozio di abbigliamento perché il personale l'ha informata che non era dove avrebbe dovuto cercare.





La Corea del Sud ha il secondo tasso di obesità più basso (circa il 5%) su può OED paesi, dove la media è del 19,5%. Tuttavia, un 2016 indagine nazionale ha rivelato che oltre il 60% delle donne coreane e il 41% degli uomini erano o volevano mettersi a dieta. Per i minori, il numero era ancora più alto per le ragazze: il 72% di loro (e il 36% ragazzi) pensava di aver bisogno di perdere peso. Secondo Dottoressa Yuli Kim , specializzata nel trattamento di pazienti con disturbi alimentari, si stima che una donna coreana su quattro di età compresa tra i 20 ei 20 anni soffra di un disturbo alimentare, anche se il numero potrebbe essere maggiore perché molte non cercano un aiuto professionale. Le celebrità non fanno eccezione - il cantante K-pop IU lo ha fatto ammesso le è stata diagnosticata la bulimia in passato e la cantante Ailee ha aperto il programma musicale Cantante nascosto della sua dieta drastica che consiste in un intenso esercizio fisico e nel mangiare solo 500 calorie al giorno per poter salire sul palco. Dopo aver perso 10 kg, pesando 49 kg a 166 cm, Ailee ha detto che il suo corpo era così debole da influenzare gravemente le sue capacità di canto e di conseguenza le ha fatto lottare contro la depressione.