Com'è la vita quando non ti senti reale

Principale Arte + Cultura

Questa settimana (16-22 maggio) è la Settimana della consapevolezza della salute mentale, con le relazioni come tema. Presenteremo servizi per tutta la settimana sulla salute mentale di chi ti è vicino, sulla salute mentale degli artisti che ti ispirano e sui diversi modi in cui le comunità e gli individui affrontano il problema. Lentamente ma inesorabilmente, si stanno compiendo progressi nel modo in cui discutiamo di un problema che riguarda ognuno di noi .





Immaginare. Un giorno ti svegli e quando ti guardi allo specchio fai fatica a riconoscere il tuo riflesso come il tuo. Ancora peggio, dopo di che ti senti costantemente come uno spettatore che guarda la tua vita svolgersi davanti a te come una scena noiosa in un brutto film, avendo perso completamente la capacità di connetterti con chi ti circonda perché sei troppo preoccupato di cercare di allenarti perché ti senti così strano.

Questi sono i sintomi terrificanti di un disturbo dissociativo spesso indicato come DP / DR (disturbo di depersonalizzazione-derealizzazione). Il trauma o le brutte esperienze con la droga possono scatenarlo e può durare da poche ore a diversi anni. Questa condizione bizzarra e appena menzionata porta le persone a sentirsi distaccate dal proprio corpo, dalle proprie emozioni, dall'ambiente circostante, persino dalle proprie famiglie. Dal momento in cui si manifestano i sintomi, la vita diventa una battaglia costante per venire a patti con un travolgente senso di irrealtà in cui il concetto di 'sé' è quasi impossibile da afferrare.



Quindi, come parte della Settimana della Consapevolezza sulla Salute Mentale, abbiamo parlato con alcune persone per scoprire cosa si prova a essere permanentemente distaccati dalla realtà.



È davvero difficile concentrarsi su cose che richiedono pensiero critico o memoria. Ho provato la mindfullness, ma questo ha effettivamente peggiorato le cose - Sophie



SOPHIE, 19 ANNI, LONDRA

Guardarti allo specchio o sentire la tua voce uscire dalla tua bocca è davvero strano con DP / DR perché non senti che nulla di tutto ciò sia reale. Poi quella spirale dentro di te ti senti come se niente fosse, e come se fossi solo una stringa fluttuante di pensieri eccessivamente emotivi, tutto solo in una strana realtà. Di solito scompare dopo poche ore o pochi giorni, ma ce l'ho da due anni e mezzo ormai.

DP / DR spesso accompagna ansia e depressione, di solito amplificandole. In realtà, i sintomi sono molto comuni. La maggior parte delle persone lo sperimenta a un certo punto, di solito quando è esausta dopo una lunga giornata o stressata. Anche fumare erba o altre droghe psichedeliche può indurlo. È solo un completo esaurimento mentale, come la nebbia del cervello. In questo momento la mia testa è molto annebbiata, i miei occhi sono cadenti e voglio solo chiuderli e sdraiarmi. La mia mente continua a vagare ed è davvero difficile concentrarsi su cose che richiedono pensiero critico o memoria. Ho provato la consapevolezza, ma questo in realtà ha peggiorato le cose.



La malattia mentale è un'esperienza incredibilmente solitaria. Puoi avere grandi amici che capiscono cosa stai passando e ti supportano, ma questo non aiuta davvero. La mia scuola, secondo me, ha solo finto di essere davvero di supporto. Nonostante abbia un sistema di supporto, persiste la sensazione che le persone penseranno che sto interpretando la vittima. Penso che in realtà sia solo un riflesso dello stigma sociale intorno alla malattia mentale. Sai, lo stereotipo di un adolescente Tumblr, qualcuno che parla sempre della propria ansia e depressione e 'sguazza nell'autocommiserazione'.

È fastidioso che spersonalizzazione e derealizzazione siano parole così lunghe e scomode da usare nella conversazione perché ciò si aggiunge alla difficoltà di parlarne con le persone giorno per giorno.

JOE, 19 anni, LONDRA

Ricordo di essermi sentito molto spaventato e confuso durante la mia prima esperienza di DP / DR. Continuavo a spiegare ai miei genitori che mi sentivo semplicemente in errore. Tutto intorno a me e nella mia testa sembrava sbagliato. Molti malati descrivono DP / DR come la sensazione di essere in un sogno o di guardare un film di te stesso. Ero uscito a fare una passeggiata. Quando tornai a casa era tardi, così andai a letto dove giacevo a pensare a pensieri depressi mentre cercavo di addormentarmi. Poi improvvisamente ho iniziato ad avere un piccolo attacco di panico. Ho sentito il mio cuore battere forte e il mio petto stringersi. Mi sono girato sulla schiena e ho cercato di controllare il respiro. Quindi, come se un interruttore fosse stato azionato nella mia testa, DP / DR è avvenuto quasi istantaneamente.

La prima cosa che ho notato è che avevo perso tutte le mie emozioni. Non avevo idea di cosa fossero, tranne la paura. Mi sono guardato allo specchio e al mio riflesso ed era come se non mi riconoscessi - come se sapessi chi ero ma non mi sentissi come se sapessi chi ero. Ho svegliato i miei genitori perché ero estremamente angosciato da quello che stava succedendo. Mia madre ha cercato di confortarmi e ho sentito la sua mano sulla mia, ma è come se tutto quello che potevo sentire fosse la sensazione fisica di lei che cercava di confortarmi. Non mi sentivo come se sapessi chi fosse. Pensavo che non avrei mai più sentito l'amore di mia madre. Ho guardato fuori dalla finestra il giardino sul retro con cui sono cresciuto e non mi sembrava di averlo riconosciuto. Era come se nessuno dei miei ricordi mi appartenesse.

La spersonalizzazione è una condizione terrificante. Gli psicologi credono che sia uno strumento di sopravvivenza utilizzato dal cervello. 'Intorpidisce' le risposte emotive, che possono consentire alle persone di pensare razionalmente quando sentono un grave trauma emotivo. Ad esempio, se qualcuno avesse bisogno di scappare da un edificio in fiamme, la spersonalizzazione / derealizzazione si sarebbe attivata per consentire a quella persona di concentrarsi sulla fuga, piuttosto che essere sopraffatta dalla paura. Dopo un tale evento, lo stato dissociativo dovrebbe sollevarsi. Tuttavia, quando DP / DR non si risolve diventa un disturbo ed è orribile conviverci.

Vengo disgustato dal mio stesso cervello. Come può tutto ciò che sento e provo essere solo il risultato di questo strano grumo di materia grossolana carnosa nel mio cranio? Niente significa più niente - Joe

Poiché è indotto da farmaci, dall'assunzione di farmaci per l'ansia, a volte mi sento come se fossi danneggiato al cervello. Temo di essere permanentemente incasinato a volte. Anche le mie ambizioni e speranze per il futuro sembrano perse. Di recente, penso ai miei sensi ea quanto siano bizzarri. Cosa sono realmente i suoni, gli odori e la vista e come non significano nulla. Vengo disgustato dal mio stesso cervello. Come può tutto ciò che sento e sento essere solo il risultato di questo strano grumo di materia grossolana carnosa nel mio cranio? Niente significa più niente.

Cerco di distrarmi leggendo. Anch'io faccio musica. Produrre (musica) può essere molto bravo a distrarmi perché ci riesco davvero. Ho comprato un libro di auto-aiuto su DP / DR e leggere che, insieme a leggere le storie di successo delle persone su come superare la spersonalizzazione, è stato di grande aiuto.

Vorrei incoraggiare tutti gli altri malati a tenersi occupati, anche se all'inizio è molto difficile. Anche se il mondo non si sente 'lo stesso'. Qualunque siano gli hobby e le attività che hai fatto prima, riprenditi. Dopo un po 'le cose miglioreranno. Se ti senti sul punto di impazzire, respira e concentrati su ciò che ti circonda. Socializza con gli amici e cerca di non tagliare le persone.

AUSTIN, 25 ANNI, SAN FRANCISCO

Ho avuto sintomi di DP / DR già a 15 anni. Naturalmente, allora era raro e insignificante. Più come una sensazione 'eh?', O un momento in cui 'la vita non sembra davvero reale in questo momento'. Ha iniziato a riprendersi alle 17, in intensità e frequenza. Ho iniziato a chiedermi in alcuni punti se fossi solo io o se questo fosse uno stato normale per tutti. Ho pensato che forse era proprio il modo in cui le menti degli adulti percepivano la realtà.

I miei sintomi hanno raggiunto il picco lo scorso anno, dopo la laurea. Ora, non mi sento più come se esistessi. Sono distaccato dalle mie emozioni e dalle mie relazioni. La mia memoria a lungo termine è stata influenzata e il mio ambiente sembra piatto e talvolta sfocato; è difficile da spiegare. Con questa condizione ti senti come se il vero te fosse una piccola persona dentro la tua testa, che guarda il mondo attraverso uno schermo TV. Le interazioni sociali sono difficili perché esiste una correlazione diretta tra ansia e sintomi di DP / DR. Un altro effetto collaterale è che il tempo sembra passare molto velocemente.

Nel complesso, è decisamente diminuita la mia qualità di vita. Sono diventato più depresso, meno socievole, motivato e fiducioso nelle mie capacità. Faccio fatica a mantenere le amicizie perché la condizione mi priva delle emozioni e non riesco a provare amore e affetto. Non mi sento a terra, mai. L'unico vantaggio è che posso essere emotivamente composto in situazioni di stress. Sono un essere umano funzionale ma fondamentalmente sono a disagio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Attualmente sto lavorando con un terapista per aiutarmi a capire cosa sta causando questo in me.

Con questa condizione ti senti come se il vero te fosse una piccola persona dentro la tua testa, che guarda il mondo attraverso uno schermo televisivo - Austin

Ho difficoltà a mantenere amicizie e creare nuove relazioni. Ho lottato per mantenere la mia relazione di quattro anni perché è difficile per me provare amore e affetto. Quando le amicizie iniziano a svanire, devo ricordare a me stesso che in fondo so che amo queste persone e che è la mia malattia mentale che mi induce a pensare che non mi importi. Indipendentemente da ciò, sono felici che sto attivamente cercando di migliorare.

Come artista, devo sforzarmi di più per essere ispirato. È difficile quando le cose che mi ispiravano non mi danno più la stessa scarica di dopamina di una volta. L'evasione è una grande distrazione. Poiché la realtà è così scomoda per me, guardare Netflix e navigare sul web mi fornisce realtà alternative su cui ho più controllo. Anche se la mia qualità della vita e la mia produttività sono migliorate notevolmente quando ho finito gli episodi di Ragazze guardare.

Molti di coloro che sono stati 'curati' hanno detto che tutto ciò che dovevano fare era semplicemente non pensare alla spersonalizzazione / derealizzazione e vivere la vita come se fosse un non-problema. Questo non ha funzionato per me. Altri hanno segnalato il successo con varie vitamine e / o farmaci. Anche se sono un adulto funzionante, la mia mente è bloccata in uno stato di 'bambino'. Credo che la dissonanza tra la mente di mio figlio e il corpo / ambiente adulto sia ciò che mi fa dissociare. Per me, personalmente, credo che la mia strada per la guarigione stia nel diventare tutt'uno con me stesso.

Tutte le interviste sono state modificate e condensate