I migliori film LGBT del 2016

Principale Arte + Cultura

L'African American Film Critics Association ha ha proclamato il 2016 l'anno migliore per il cinema nero , grazie alle versioni di fine anno come Figure nascoste , Amorevole , Moonlight e Recinzioni. Ci sono stati anche importanti ritorni al botteghino per Pedala lungo 2 e Boo! A Madea Halloween . Fattorizza quelli dentro, e questo rappresenta un anno d'oro per il film nero, per usare le parole del cofondatore dell'AAFCA, dopo che il Wonderbread 2015 senza crosta ci ha portato.





Non così fortunato per i gay. La comunità LGBT si è aggrappata a doni televisivi come Trasparente e Testimone oculare e instancabilmente citato RuPaul's Drag Race: All Stars 2 finché il loro rossetto non si è consumato. Abbiamo resistito a un periodo di siccità quest'anno al cinema. Lo direi Moonlight - un film in tre atti su un uomo di colore alle prese con la sua identità sessuale - è stato l'unico film LGBT di alto profilo di cui qualcuno ha sentito o visto quest'anno (senza contare il flagrante bromosessualità ci siamo divertiti nell'ode ai cortometraggi di Richard Linklater, Tutti ne vogliono un po '!! )

Tuttavia, le rappresentazioni di persone LGBT nei film sono in aumento. Uno studio di GLAAD l'ha scoperto Delle 114 uscite GLAAD contate dai principali studi nel 2014, 20 (17,5%) contenevano personaggi identificati come lesbiche, gay, bisessuali o transgender. Queste sono le statistiche disponibili più aggiornate e forniscono speranza: le persone LGBT hanno registrato un leggero aumento delle rappresentazioni sullo schermo rispetto all'anno precedente.



cosa fa il limone per la pelle?

Inseriscili in tutti i film che vuoi. La rappresentazione è solo una metà del problema. L'altro è se qualcuno li vede o no. Cercare film LGBT deve essere un'esperienza attiva. Se nessuno guarda le storie LGBT, diventa solo più difficile crearne di più. Una grande quantità di pubblicazioni con o create da persone LGBT sono state derubate degli spettatori a causa di scadenti accordi di distribuzione, cattivo marketing o, per dirla delicatamente, totalmente schifoso. Nel 2016, siamo stati lasciati a raccogliere le ossa. Ma vale davvero la pena rintracciare parte di ciò che è riuscito a ottenere un rilascio.



LUCE DELLA LUNA

Anche con un uomo etero al timone, Moonlight rimane un disarmante ritratto di accettazione che ti muoverà a singhiozzi. È il film più importante del 2016 . Mahershala Ali probabilmente segnerà un Oscar come miglior attore non protagonista. In breve, merita tutti gli elogi che gli sono stati versati. Suddiviso in tre capitoli, il film racconta la vita di Chirone mentre è alle prese con la sua sessualità mentre cresce a Miami. Il primo capitolo stabilisce Chirone come il figlio vittima di bullismo di una madre tossicodipendente, che dà la priorità alla sua prossima dose rispetto a prendersi cura di suo figlio. Chirone fa amicizia con uno spacciatore di quartiere, Juan, che lo prende sotto la sua ala protettrice. Da adolescente, continua a essere vittima di bullismo. La sua prima esperienza gay avviene sulla spiaggia quando il suo unico amico, Kevin, gli fa una sega. Più tardi nella vita, Chirone si ritrova a spacciare droghe quando viene contattato di punto in bianco da Kevin. Guardare come Chirone riconcilia le sue relazioni - con sua madre Paula, con Kevin - e giustifica le sue azioni è straziante, ma inconcepibilmente potente.



PRIMA RAGAZZA CHE HO AMATO

Con gli inevitabili confronti con Blu è il colore più caldo (2013), ogni film lesbo che si trascina nella sua scia dagli occhi inzuppati deve fare quello che ha fatto meglio o deviare completamente dal suo sguardo emotivo nell'ombelico. La prima ragazza che ho amato ha vinto un Premio del Pubblico al Sundance per il trattamento casuale di una ragazza cotta e dello stronzo egoista che si mette in mezzo. Anne vede Sasha, la star della sua squadra di baseball del liceo. Quando si confida con la sua migliore amica, Clifton, lui la violenta, la chiama lesbica e continua a scatenarsi mentre le due ragazze si avvicinano sempre di più. Attraversare una narrazione di relativa innocenza è più profonda quella del consenso, una questione che raramente si ritrova in un film. Questo è un film del liceo che non ti sbalordirà con cricche o stereotipi. Nonostante il suo contenuto pesante, La prima ragazza che ho amato è più dolce che aspro.

RE COBRA

Prima che la prima goccia di sudore goccioli sul busto di James Franco, sai che quello che segue sarà una sfrenata sbronza della varietà di fantasia gay di Franco. Infatti, Re Cobra mette Il mio Idaho privato vergognarsi con i suoi spaccati gratuiti e spesso abbastanza sexy. Ma questo è ciò che c'è di buono in questo: il rifiuto di scusarsi per la sua sensualità esteriore. Sebbene soffra di un po 'di recitazione martellante e linee campy, deve essere preso per il valore nominale: Re Cobra è un film su una porno star. Questa storia vera è raccontata brevemente in un famigerato Rolling Stone articolo chiamato Morte di un re del porno , sulla trasformazione del famoso ragazzo Sean Paul Lockhart nella porno star gay Brent Corrigan. Il produttore responsabile della scoperta e della cura di Lockhart marchi il suo nome pornografico, quindi quando Corrigan decide di interrompere il loro rapporto di lavoro dopo aver realizzato il suo vero potere da star, finisce per incatenarsi al suo contratto. Non gli è permesso usare il nome Brent Corrigan in nessun'altra produzione, essenzialmente gli impedisce di lavorare con i concorrenti. Cioè, a meno che non riesca a capire come rompere il contratto.



AUTORE: LA STORIA DI JT LEROY

Il miglior documentario del 2016 , Autore: The JT LeRoy Story , prende una delle più grandi bufale del settore editoriale e la districa attraverso filmati d'archivio e interviste audio strabilianti che durano anni. JT LeRoy era un personaggio immaginario, una prostituta trans camionista creata da una donna di nome Laura Albert. Albert si è mascherato da LeRoy per telefono e per iscritto, alla fine ha assunto la sorella di un ragazzo per incarnare il personaggio di persona. LeRoy ha stretto amicizia con celebrità che ammiravano la sua scrittura - persone come Winona Ryder, Michael Pitt e Asia Argento. Il suo stratagemma era perfetto, penetrando nelle alte sfere della società hollywoodiana. Fino a quando non è stata smascherata da New York la rivista e i suoi amici di serie A le voltarono le spalle. Vieni per la trama laterale, resta per l'incredibile telefonata in cui Courtney Love si interrompe per sbuffare una fila di coca cola .

c'è nudità nelle ragazze calde volute?

ESSERE 17

Il modo in cui un regista di 73 anni ha fatto una rappresentazione così accurata della vita adolescenziale gay mi colpisce. La Francia continua a fare da apripista con le uscite LGBT come le altre novità di quest'anno, Theo e Hugo . Avere 17 anni è frustrante e trionfante in egual misura. Thomas, che vive in una fattoria fuori città, va a vivere con il compagno di scuola Damien per stare più vicino a sua madre che è malata in ospedale. Damien si risente di Thomas per aver succhiato la madre di Damien. I due si stimolano a vicenda, negando i loro sentimenti l'uno per l'altro fino a quando non raggiunge la testa quando Thomas viene espulso dalla scuola per aver preso a pugni Damien in faccia. Quello schiaffo disorientante è il catalizzatore per un nuovo inizio nella relazione dei ragazzi. Ciò che è più sincero Avere 17 anni è così che capire la tua sessualità può essere un gioco senza istruzioni. Niente è secco e asciutto, motivo per cui un film sulla scoperta di chi sei in mezzo alla raffica di merda che piove intorno a te nella vita reale è un ingresso così gradito nel genere.