Tutte le migliori canzoni rap del 2017

Principale Musica

Immagine Getty





Alla ricerca di un filo conduttore per le migliori canzoni rap del 2017, sembra quasi più scoraggiante di quanto non sia in realtà. C'è un'enorme diversità lì, tanto che sembra quasi che non abbiano nulla in comune. Ma se guardi solo un pelo più da vicino, inizi a vederlo. Quella consegna cantilenante, il lento intreccio della melodia con la consegna parlata che ha trasformato l'hip-hop nel culmine dello stile originariamente concepito da Bone Thugs N Harmony nel lontano 1993.

Potrebbe sembrare un cliché dirlo ora, ma un rapper nel 2017 non può can appena essere un rapper - con l'amalgama di rap e pop che domina praticamente ogni classifica musicale (incluso il paese. Dai un'occhiata a Sam Hunt's mixtape acustico per tua prova), un rapper deve essere intelligente non solo con gli schemi di rime e giochi di parole, ma anche con melodie e armonie.





Drake potrebbe avere ha dato il via alla versione moderna del concetto con il suo mixtape del 2009 Andato così lontano , ma quella che una volta era una novità e una stranezza idiosincratica della consegna di The Boy è diventata la alla moda stile della giornata sia dei suoi contemporanei che dei suoi seguaci, e anche di cantanti R&B più tradizionali come SZA. Il rap potrebbe non suonare come nel 1993, quando i Bone Thugs erano un'eccezione, ma alla fine è una buona cosa: significa che il genere si sta adattando, crescendo, evolvendosi e prosperando, e continuerà a farlo finché continuerà mutevole.



20. Travis Scott, Effetto farfalla



L'estetica musicale di Travis Scott può essere ridotta a una cosa: catturare un momento. Pensaci, nessuna canzone del Gli uccelli nella trappola cantano McKnight il rapper ha suonato lo stesso, anche se il risultato desiderato lo è. Se le sue melodie a volte ringhiose possono trasformarsi in antipasto sovversivo nei suoi spettacoli dal vivo, possono avere l'effetto contrario quando ascolti da solo. Butterfly Effect è uscito a metà maggio ed è un brano melodico e girovago composto da Felix Leone e Murda Beatz. La voce di Scott qui canticchia e balla al punto da diventare contagiosa, mantra quotidiana. Tutti si flette. Piega leggi, piega corsie / Ho sballato bollette, ma ancora non è cambiato nulla / Tu nella folla non appena scuoti la catena / Ha catturato le onde solo sfogliando le mie trecce.

Butterfly Effect è arrivato tra una serie di nuove canzoni tra cui A Man e Green and Purple insieme a Playboi Carti. Ha vinto facilmente grazie a Scott che si è attenuto a un ethos molto ripetibile e credibile, per questa vita non posso cambiare. Lo ha portato così lontano, perché fermarsi ora? È ricco, può ballare per tutte le Hidden Hills ed essere nell'alta società sia della musica che di Hollywood. Flettere è tutto ciò che vuole fare ora.– Brandon Caldwell



19. Mulino mite, 1942 Flows

Meek Mill ha promesso crescita e apertura nel suo nuovo album Vittorie e sconfitte e per la maggior parte ha consegnato entrambe le cose a palate, e la sua maturità e trasparenza non sono mai state più evidenti che in Flows del 1942.

Quando mi vedi fuori non chiedermi niente di Nicki, rappa nella terza strofa del brano in modo così frenetico che prende a malapena il tempo per respirare. Cazzo, sembro raccontare i fatti miei su Wendy? È la parte migliore del rap di Meek nel suo terzo album stellare, sputando i suoi versi sulla produzione rilassante di Dougie di percussioni frenetiche e tasti di pianoforte ossessionanti.

È qui che si lancia in battute come .40 butta fuori le finestre, Jazmine Sullivan, nello stesso respiro in cui attacca Drake ancora una volta e si rifiuta di ritirarsi dalle sue accuse di ghostwriting. Meek ha anche aggiunto alcune battute extra per Drake per l'editing radiofonico esteso della traccia sulla versione pulita di Vittorie e sconfitte .– Eddie Gonzalez

18. Gucci Mane Feat. Migos, prendo la borsa

È così divertente guardare padri e figli che si godono i loro interessi condivisi insieme. È per questo che amiamo guardare Lebron James tifare per Bronny e perché gli imbrogli di Lavar Ball non ci hanno ancora stancato del tutto. Tuttavia, raramente vediamo i padri del rap creare nuova musica insieme a quelli che hanno ovviamente ispirato, con il tasso di turnover per i nuovi rapper e la propensione dell'hip-hop a scartare i suoi modelli più vecchi a favore degli ultimi lanciatori di rime per colpire il mercato .

Tuttavia, ogni tanto otteniamo una perfetta sintesi tra passato e presente. Questo è ciò che rappresenta I Get The Bag. È il momento clou dell'ultimo decennio che ispira e si ispira agli attuali preferiti del rap, tirando fuori il meglio da entrambi. Gucci Mane è considerato da molti uno dei pionieri del moderno stile trap rap che è stato perfezionato e maturato da Migos. Tuttavia, piuttosto che inveire contro i bambini di questi tempi per non aver reso omaggio, Gucci porta in pista la sua esperienza e saggezza di oltre un decennio, conferendogli una gravità che Migos non sarà in grado di raggiungere per almeno altri cinque anni.

D'altra parte, mantengono lo zio Gucci fresco e rinvigorito, infondendogli un po' della loro energia giovanile. È merito di entrambi gli atti che sono disposti ad accettare la reazione alchemica che ne deriva, lasciando che trasformi I Get The Bag da un'altra canzone trap alla realizzazione dell'ideale platonico di cosa potrebbe essere il rap, se solo la guerra generazionale vedesse un un cessate il fuoco abbastanza lungo da consentire ai suoi fornitori di rendersi conto che hanno molto più in comune che in conflitto.- Aaron Williams

17. 2 Chainz, 4 del mattino

4 AM è il terzo singolo di 2 Chainz Alle ragazze carine piace la musica trap , un album che è stato fondamentalmente costruito con nient'altro che singoli. Ma mentre It's A Vibe con Ty Dolla Sign consisteva nel dirti che era, beh, un'atmosfera, 4 AM ne crea semplicemente una. Il ritmo stordito evoca l'esatto stato d'animo che il titolo della canzone genera dopo una lunga notte senza dormire, il che lo rende perfetto per quei risvolti notturni, proprio nel momento in cui quegli ultimi colpi entrano in azione e inizi a chiederti come diamine stai per tornare a casa (ecco un suggerimento: chiama un Uber, ragazzi).

Travis Scott è saggiamente relegato al dovere di gancio, dove ha sempre dimostrato di essere più a suo agio, permettendo a 2 Chainz di riempire i due versi delle sue battute fuori dal comune e del suo flusso traballante sui pattini a rotelle, mantenendo la lunghezza della canzone, come quella dopo mezzanotte stato di ebbrezza, perfettamente breve.

Il ritmo ciclico non esaurisce mai del tutto la sua accoglienza, non ti stanchi mai di ogni singolo elemento, e mentre tutti si fondono e vorticano insieme come i dettagli di quelle escursioni mattutine sui ricordi del tardo pomeriggio, ti perdi nell'affascinante stasi tra troppo ubriaco per stare in piedi e divertirsi troppo per chiamarla una notte.– A.W.

16. Goldlink Feat. Brent Faiyaz e Shy Glizzy, equipaggio

Il 2017 è stato l'anno in cui gli artisti hip-hop dell'area DC non chiamati Wale si sono inseriti nella discussione principale. A lungo una città conosciuta più per la musica go-go e l'R&B che per l'hip-hop, sembra che la cosiddetta area DMV abbia finalmente il suo rapporto con un collettivo eterogeneo di artisti di talento. Crew è una collaborazione dal titolo semplice ed eccezionalmente realizzata tra due dei più importanti esordienti della regione. Shy Glizzy e Goldlink occupano posti diversi nella scena, con i suoni melodici e terreni di Goldlink una tregua apparentemente gradita dalle rime appariscenti e armate di Glizzy.

Ma in Crew, i due si uniscono per un incontro irresistibile esemplificato da una preghiera, che è stata intrecciata con m*therf*ckers. Quell'intrigante introduzione pone le basi per una delle tracce più fluide del 2017. Entrambi gli artisti si alternano melodicamente scorrendo su 808 taglienti, in perfetto contrasto con l'atmosfera dolce della produzione di Teddy Walton. Quando Brent Faiyaz lascia cadere la sua voce vellutata sulla traccia, sembra che il loro intreccio a tre uomini sia stato eseguito perfettamente. Grazie a Crew e alla sua stellare A che costo? album, Goldlink ha lasciato un segno nella scena hip-hop che lo ha semplicemente fatto meravigliare, dannazione che tempo, che anno.– Andre Gee

15. Macklemore Feat. Lil Yachty, marmellata

Dai suoi tasti piccanti al suo ritornello di filastrocche, Marmalade è senza dubbio la mia canzone preferita del 2017, non mi interessa quello che dicono gli altri. Yachty è una gioia su piste come questa quando gli è semplicemente permesso di essere sciocco e divertirsi invece di provare a dimostrare la sua destrezza lirica. Lo stesso Macklemore beneficia enormemente dell'atmosfera poco seria perché gli permette di scrollarsi di dosso lo stigma da rapper serio e consapevole che gli è stato attaccato da quando lui e Ryan Lewis sono apparsi per la prima volta con Same Love.

Ma questo è esattamente il tipo di traccia di cui l'hip-hop ha bisogno di più, non di meno. Mentre le basi dei fan si frantumano sul mumble rap amante del magro e sul rap consapevole nevroticamente verboso, sembra che i rapper si stiano dimenticando di dipingere in tutti gli altri angoli dell'universo hip-hop. Marmalade è specificamente progettato per evitare la lotta perpetua tra entrambi gli estremi onestamente estenuanti e ricordarci che il rap, indipendentemente dai ritmi o dalla cadenza di consegna, è fondamentalmente solo rime di Mother Goose messe in musica.

Quale modo migliore per bucare l'ego gonfio dei rapper (e dei loro fan) di una canzone progettata per sottolineare la connessione del genere con una cucina spensierata e allegra che cerca di mettere in luce le giornate di sole sulla lotta? L'hip-hop può essere o meno la tua musica preferita per piangere, ma quando hai bisogno di un audio per tirarmi su, non guardare oltre il raggio di sole concentrato che è Marmalade.– A.W.

14. Playboi Carti, Magnolia

Quando i Tidal decisero di fare la loro massiccia spinta pubblicitaria durante le finali NBA, dopo una fusione con Sprint e con un album di Jay-Z in arrivo, scelsero per l'occasione la melodia gonfiabile di Playboi Carti, e con ragione come poche canzoni definirono il suono di rap nel 2017 proprio come Magnolia. Carti salta su tutta l'esuberante produzione del suo complice Pierre Bourne con diversi flussi rachitici ma sciropposi che gli ascoltatori non possono fare a meno di replicare una volta che la traccia li avvolge.

Nel momento in cui Carti salta nel flusso di Big Tymers, la traccia contagiosa ha già avuto effetto, e trascorre la maggior parte della traccia dispiegando distici che potrebbero raddoppiare come ritornelli su Top 40 successi di altri rapper. È avvincente come qualsiasi altra canzone dell'anno e ha spinto Carti nel mainstream con una svolta nello stile semplicistico che apparentemente rappresenta la maggior parte del genere. È come se tutti i suoi coetanei indossassero semplicemente il denim e Carti ha deciso di sfilacciare il tessuto e tagliare le ginocchia, introducendo un modo completamente nuovo di indossare i jeans.– PER ESEMPIO.

13. Offset & Metro Boomin, Ric Flair Drip

La cosa più vicina che abbiamo ottenuto con un album solista di Offset nel 2017 è stata Senza attenzione , il suo attesissimo album in collaborazione con il rapper emergente 21 Savage e il produttore prodigio di Atlanta Metro Boomin. Molte delle canzoni del nastro presentano solo Offset, e uno di spicco in quella categoria è stato Ric Flair Drip, un omaggio alla leggenda della WWE in persona che incorpora la sua firma whoo! adlib in un'altra collaborazione flessibile profonda.

Anche senza i suoi fratelli d'armi Migos, Offset riesce a impiegare così tanti flussi diversi che se lo giocassi per un civile, sarebbe difficile credere che sia stato tutto stabilito da un solo ragazzo. Questo è il potere del flusso Migos e, forse, un esempio di come Offset ha incanalato la teatralità di Ric. Andate in qualsiasi club e aspettate di vedere alzarsi la pista quando parte questa canzone. Diavolo, se non lo fanno, vattene - quel posto è probabilmente secco come l'inferno e dovresti andare a cercare un posto dove gocciola.- Caitlin White

12. Amine, ragazza delle spezie

Fatto divertente: Aminé ha dovuto ottenere l'approvazione di Spice Girl da ogni membro della band delle Spice Girls grazie allo zig-a-zig-ah ad-lib che interpola durante il ritornello della canzone. Per fortuna è piaciuto a tutti, altrimenti ci saremmo persi questa gemma dal colorato album di debutto del rapper di Portland, Buon per te .

La dedizione artistica e la maestria di Spice Girl sono perfettamente indicative della sua creatività complessiva sul progetto, dalla copertina giallo brillante che induce al doppio scatto, agli strumenti di marketing innovativi che ha usato per promuovere l'album, incluso il giornale dalla copertina, che ha regalato alle feste di ascolto di album in tutti gli Stati Uniti.

La traccia goffa e gonfiabile ha anche radici più profonde nella metafora di Spice Girl. Aminé dice che il suo primo concerto in assoluto è stato quello delle Spice Girls, ispirando una fanship permanente che alla fine è culminata nell'apparizione sboccata di Mel Brown (alias Scary Spice) nel video surreale e comico della canzone dedicata al gruppo.

Controlla i nomi dei membri della band in tutto, ma senza i riferimenti regge come un'ode divertente all'ideale della ragazza dei sogni che così tanti cantautori hanno sperimentato nel corso degli anni. È solo che Aminé lo rende ancora più divertente e colorato, proprio come la band all'apice della sua popolarità.– A.W.

11. 21 Selvaggio, conto in banca Bank

Nel 2017, 21 Savage è passato da un ronzio, sensazione online a una vera star di successo, tutto grazie a un po' di conteggio orecchiabile e una produzione martellante nientemeno che da 21 stesso, con un piccolo aiuto da Metro Boomin. Bank Account, è stato il singolo principale del suo album di debutto Issa Album , e alcune delle sue migliori canzoni fino ad oggi. La pista ha aiutato a spingere Ora al n. 2 su Tabellone la classifica degli album e una targa d'oro, e rappresenta la prima e unica incursione di 21 in Tabellone 's Top 40 per un singolo, piazzandosi al n. 12.

Come la maggior parte delle canzoni di 21, Bank Account è semplice, con il suo marchio di fabbrica, il flusso nero posato e una miriade di battute divertenti, ma questa volta c'è un po' di grinta in più da 21. Vantarsi Non puoi nemmeno parlare con la cagna, lei scopa con i capi e merda, si legge come una linea di base sulla carta, ma la consegna di 21 e gli improvvisati rendono le linee un apripista che imposta il ritmo per il resto della traccia. Aggiungilo al gancio che crea strepitose sessioni di sing-along, specialmente dopo un paio di drink in una serata fuori, e hai tutte le carte in regola per una delle migliori tracce dell'anno.– PER ESEMPIO.

10. Smino, Anita

Il modo in cui entra Anita di Smino merita un momento di apprezzamento. È un passo esitante da parte del produttore Monte Booker prima che Smino canti come se fosse in piedi di fronte a una congregazione di chiesa. Anita è essenzialmente una canzone sulle donne nere. Ci sono metafore chiare sulla forma di una donna di colore e su come Smino ha bisogno di lei, ma la canzone diventa un momento di totale svenimento per il rapper di St. Louis. Fai sentire dicembre come se l'estate fosse il tipo di calore che ricevi da una colazione fatta in casa.

Tutte le volte che ho suonato Anita, finisco per tirare fuori una nuova linea ad ogni ascolto. Smino riesce a confezionare linee che fanno riferimento alla lenta ode jam di Ginuwine al denim In quei jeans, O-Dog di Larenz Tate in Minaccia II Society ed essendo abbastanza a suo agio con la sua donna che sarebbe andato su Giove con lei, anche se non ha mai messo piede in giro per il pianeta. Ma torna sempre al ritornello ogni volta che ho bisogno di venirmi a prendere. Vai diva, Godiva, Godiva.– AVANTI CRISTO.

9. Migos, Cardi B, Nicki Minaj, MotorSport

Prevedo che questa canzone continuerà a crescere di statura fino al 2018, ma anche nel nostro momento attuale si erge come un monumento alla prima collaborazione tra Nicki Minaj e Cardi B. Con una legione di fan di sesso maschile, commentatori e dirigenti del settore che sembrano pensare che sia impossibile per il genere ospitare due MC femminili di successo contemporaneamente, MotorSport mette fine alle voci di un manzo tra le due regine del rap una volta per tutte.

Poi, ci sono le specifiche. Il ritmo cupamente minaccioso e vellutato, i versi nervosi e affidabili dei membri dei Migos, un versetto ironico ed esplicito di Cardi, in cui immaginarla e Offset a letto insieme è tutto fuorché un dato di fatto, e infine, Nicki dicendo la sua merda così ferocemente sembra il seguito di L'impronta rosa potrebbe effettivamente essere in arrivo. Ora, prova a contare il numero di flussi che impiega prima di firmare. Merito dove è dovuto: i Migos sanno come convincere una leggenda del rap a dare loro un grande verso. Nicki consolida il suo status in questo rapido episodio unico e, sebbene Cardi abbia bisogno di un altro paio di successi prima di chiamarla leggenda, è già il nostro eroe un milione di volte.– CW

8. Joey cazzuto, per la mia gente

For My People è la seconda canzone di Joey Badass Badass tutto americano , ma è la canzone che dà il tono al resto del progetto. Contiene ogni componente che definisce questo album e lo distingue dalla sua produzione precedente, dal focus cristallino dei testi rivoluzionari alla batteria pulsante, boom bap e loop impreziosito da strumenti dal vivo che guida l'energia propulsiva e inno di entrambi la canzone e l'album.

Laddove molti rapper seri e socialmente consapevoli vengono catturati dal messaggio e si soffermano in paesaggi sonori oscuri e cupi, l'approccio di Joey è più luminoso, più caldo, più colorato e pervaso di ottimismo ed energia. Il coro è insieme un lamento, una domanda e una sfida. I versi di Badass toccano i mali della società - brutalità della polizia, incarcerazione di massa, povertà - senza cadere nella malinconia o sprofondare nella rabbia.

Invece, sembra che stia cercando qualcosa di meglio ai margini della sua coscienza, il potenziale per il mondo di essere più di quello che è stato finora, per il sogno americano di diventare una realtà e non solo un ideale. Come dice lo stesso Joey, con forza, passione, speranza, non voglio essere buono, negro, sto cercando di essere grande. — A.W.

7. Boogie White Da Felpa con cappuccio Feat. Kodak Black, Annegamento

L'artista del Bronx ha raccontato A Boogie Wit Da Hoodie Il New York Times che il processo dietro il suo marchio hip-hop melodico e senza fronzoli era piuttosto semplice. Sente i battiti, capisce l'umore, quindi canticchia la melodia mentre i suoi occhi sono chiusi. Chissà quale fosse l'atmosfera durante la sessione in cui ha creato Drowning, ma siamo contenti che sia successo - e deve esserlo anche lui, dato che è la sua traccia di maggior successo finora, per la somma di 170 milioni di stream.

Un Boogie convince Kodak Black a cavalcare il fucile su Drowning. È una scelta eccellente, poiché Kodak è un altro artista con flussi creativi, tanto che Bodak Yellow è decollato con Cardi B prendendo in prestito la sua cadenza da No Flockin'. Sia A Boogie che Kodak hanno eseguito senza sforzo una melodia giocosa sui misteriosi accordi di pianoforte creati da Jahaan Sweet e Quasi. Sul gancio, A Boogie trova un modo creativo per celebrare i nuovi gingilli che si è guadagnato da quando è asceso come artista di punta di Highbridge The Label.

un boogie fatto si è ritrovato nel ciclo delle notizie per le ragioni sbagliate un paio di mesi fa, ma ha anche rilasciato L'artista più grande che è pieno zeppo di canzoni ritmiche come Drowning che sono orecchiabili e divertenti da cantare insieme.– A.G.

6. SZA, il fine settimana

Ok, lo ammetto subito: SZA canta principalmente su The Weekend, non rappa. Ma in un mondo post-Drake, questa distinzione è ancora rilevante? Qualunque sia il tono vocale, è impossibile non doppiare alcune delle gocce di microfono che SZA sputa su questa traccia come barre dritte. Inoltre, nominare una canzone che è stata più discussa e sezionata quest'anno rispetto a questa? Da discussioni su ragazze secondarie e relazioni serie contro sesso occasionale e partner multipli, SZA ha suscitato un vespaio di discussione all'interno della comunità hip-hop con la sua dichiarazione di lussuria da capogiro - ed è stata audace come un cazzo.

Nel 2017, molte canzoni hanno diviso la differenza tra quello che si chiamava R&B e quello che era hip-hop, e direi che album come CTRL ha contribuito a rivelare una volta per tutte quanto arbitrarie siano le linee intorno a questi due campi. Infine, sentire una donna dichiarare esplicitamente i suoi desideri sessuali in questo modo e prendere possesso dei confini di quella relazione in un modo che eviti completamente la monogamia è decisamente stimolante. Ha donne ovunque che si dividono il loro tempo in un modo completamente nuovo, e questo è un passo avanti non solo per il genere, ma per il mondo.– CW

5. Big Sean, torna indietro

Anche gli odiatori di Big Sean devono dare credito all'uomo per la sua resilienza. Ieri sera ho preso una L, ma stasera mi riprendo, lui rappa, riconoscendo le difficoltà che ha dovuto affrontare su una traccia che è comunque un vero e proprio tarlo, anche se a volte continua a riempire le sue battute. Chiaramente, questo titolo lascia spazio al tropo del check rimbalzato, e invoca con facilità la storia di Cenerentola della sua gloria e fama rap.

Ma la vittoria più sorprendente di Bounce Back è la capacità della canzone di trasformare un fallimento in qualcosa di solo temporaneo. L'hip-hop è così spesso una forma di autoesaltazione, un ramoscello d'ulivo per coloro che sono emarginati o presi di mira per qualsiasi motivo. Il promemoria che una perdita può trasformarsi in una vittoria nel corso di dodici ore è qualcosa che più persone potrebbero sopportare di sentire, e pochi rapper potrebbero tirare fuori un concetto così ovvio con la finezza di Sean.– CW

4. Vince Staples, Big Fish

La contraddizione nel ritornello di Big Fish potrebbe non essere immediatamente evidente ai nuovi ascoltatori di Vince Staples. A prima vista, la canzone sembra essere una tipica celebrazione hip-hop del successo e dell'eccesso, grande ballin' e ingannando quel primo controllo anticipato al primo segno che questa cosa rap potrebbe funzionare.

I fan di lunga data di Staples vedranno la sottile corrente sotterranea del sarcasmo che indebolisce il sentimento ripetuto di Juicy J, tuttavia, perché quello sguardo sarcastico e angolato sottolinea tutto ciò che il nativo di Long Beach fa e dice, dalle sue interviste ai suoi esilaranti spot commerciali per i suoi vari sponsor aziendali.

La canzone suona vivace e ottimista, con un synth gorgogliante che evoca un filtro dell'acquario che fa gli straordinari tre volte per tenere lontana la sporcizia, ma Vince stesso è simile a uno squalo nella sua concentrazione sulla giustapposizione della sua vecchia vita e della sua nuova. Ha una Benz, ma la sua mente è alla fermata dell'autobus 22 e alle sparatorie di quartiere che rimangono un evento comune nei suoi vecchi terreni di calpestio.

Ti sta mostrando, non te lo dice, che i soldi non lo hanno cambiato. Balling per lui non è lanciare racket allo strip club, è fuggire dalle acque infestate di morte di North Long Beach, sapendo che tutto potrebbe crollare in qualsiasi momento e rimandarlo indietro.- A.W.

3. Futuro, incredibile

Questa è un'altra di quelle canzoni di realtà alternativa; nella versione del 2017 in cui Hillary Clinton è presidente, o Prince è ancora vivo, Incredible è salito alle stelle fino al n. 1 Tabellone slot grafico che si merita. Se non hai sentito il brano, è uno dei più esultanti che Future abbia mai fatto, l'inverso di Mask Off se vuoi, e si spera che il primo di molti passi avanti per diventare una pop star. Diavolo, stare con Drake per tutto il tempo che ha dovuto fargli almeno pensare a questo, giusto?

La salsa segreta di Incredible non è il synth inevitabile e in continua ascesa, non lo schiocco delle dita esploso, e no, nemmeno sentire Future canticchiare sul credere nel vero amore dopo quanto diventa scuro e basso, anche su altre tracce di questo album. Nonostante quanto lo ami, non è nemmeno lui che canta di fare hot yoga. Invece, è la balbuzie in-in-in-incredibile che allunga la parola in qualcosa che è completamente una creazione di Future. È il marchio di un genio melodico e di un uomo che non smetterà di spingersi in avanti tanto presto.

La canzone è arrivata a Contro e ha persino raggiunto la posizione numero 29 nella classifica airplay R&B/hip-hop, ma non ha fatto esplodere il mondo come avrebbe dovuto. Anche così, la mancanza di supporto radiofonico non gli impedisce di essere una delle migliori canzoni che un rapper ha pubblicato quest'anno.– CW

2. Kendrick Lamar, DNA.

Ad ogni tappa del suo blockbuster DANNAZIONE. tour questo autunno, Kendrick Lamar ha aperto il suo spettacolo con un'esplosione di fuochi pirotecnici che è esplosa in sincronia con il basso iniziale di questa canzone. Kung Fu Kenny ha riconosciuto il suo potere e la sua potenza fin dal salto ed è stato ricompensato - almeno dalle due volte in cui ho assistito al suo spettacolo - con una folla che saltava su se stessa a tempo con la musica. Kendrick ha realizzato quello che molti considerano il miglior album rap del 2017 e DNA è l'inno ad alta energia che mette tutto a fuoco. Il produttore Mike Will Made-It è su un altro livello in questi giorni e offre a Kendrick uno sfondo intricato e spavaldo per affrontare temi come lealtà, sesso, denaro, omicidio e la sua supremazia lirica. È sicuro di sapere che è il più grande in quello che fa e per quanto riguarda te? Vedi, sei una, sei una, sei una puttana!– Corbin Reiff

1. Drake impresa. Travis Scott e Quavo, Portland

C'è un'ironia così deliziosa e subdola nel ritornello del ritornello di Portland: Mai lasciare che un altro negro cavalchi la tua onda... E se pensi che l'ironia si sia persa sul capostipite della canzone, non hai prestato attenzione alle mosse di Drake negli ultimi dieci anni.

Questo è il ragazzo che si fa chiudere la bocca dai suoi stessi pop nello spot per il suo liquore - con un grido sprezzante al suo consueto dolcevita nero, nientemeno. È il perpetuo generatore di battute finali NBA, che trova un modo per trasformare ogni momento virale in oro del marketing.

Quindi sì, Drake comprende perfettamente l'ironia di avere Quavo che ammonisce gli ascoltatori sui pericoli del cavalcare le onde dopo tutte le insinuazioni che è esattamente quello che ha fatto quando è saltato sul remix di Versace di Migos, lanciando il demogorgone rap di Atlanta a tre teste nel riflettori nazionali.

Ecco il punto: Drake ascolta sempre, ma sa che lo sei anche tu. Sa che i commenti sarcastici e i rimproveri schietti di Internet equivalgono solo a più occhi, più orecchie, più fan e, in definitiva, più dollari nelle sue tasche. Portland è il suo promemoria orecchiabile e non così sottile che non importa quello che dici su di lui online, è quello che vince alla fine.– A.W.

come chattare con zo